#savethesummer_agosto 2020

Cari follower, per la rubrica Save the Event di agosto gli SMIERS hanno il piacere di condividere con voi le loro passioni: dai podcast per gli amanti del cinema ai libri per gli appassionati di lettura. Non mancano consigli sui titoli di serie tv e brani sul giusto sound per rilassarsi e godersi ogni istante di quest’estate.


Podcast 

Per chi ama il cinema: https://www.spreaker.com/show/tce

Per chi ama libri e musica: https://www.spreaker.com/show/fiesta-immobile

Libri

“Monsone” di Wilbur Smith

“K2 – La Verità” di Walter Bonatti

“Aurora nel buio” di Barbara Baraldi

“Sette minuti dopo la mezzanotte” completato da P. Ness dopo la morte prematura dell’autrice Siobhan Down

“Cambiare l’acqua ai fiori” dell’autrice francese Valerié Perrin

Film

“John Q” di Nick Cassavetes con Denzel Washington

“Ready Player One” di Steven Spielberg

Musica

Cirrus – Bonobo

Gigaton – Pearl Jam

Scritto nelle stelle – Ghemon

Banzai (lato blu) – Frah Quintale

Verzuz – Alicia Keys x John Legend (Live)

Serie tv

“The man in the high castle” una serie televisiva statunitense prodotta da Amazon Studios. Basata sul romanzo ucronico di Philip K.

“Upload” una serie televisiva web statunitense creata da Greg Daniels, con Robbie Amell e Andy Alloa

#smipeople_Antonella Ciangherotti

Imparare dal passato per migliorare il futuro. È da questa certezza ed esigenza di capire la storia che è cominciata la conoscenza del mondo che mi circonda e della sua evoluzione.
Potrebbe sembrare fuori dal tempo la narrazione del mio percorso di crescita, prima con una Laurea in Scienze Naturali, poi un Dottorato in Paleontologia ed ora il mio ruolo in SMI.

L’interesse per la ricerca e l’esigenza di esplorare mi hanno spinto a comprendere la natura nel suo complesso, andando quanto più indietro possibile nel tempo, dove tutto è iniziato.
I miei studi artistici, così come quelli accademici, sono stati molteplici e su differenti discipline: ho studiato pianoforte, canto e danza, e oggi coltivo giornalmente queste passioni.
La tecnologia si è inserita nella mia vita proprio grazie alla musica. Ricordo ancora l’incontro con i primi pc, quando mio padre da musicista professionista mi ha insegnato a comprenderne le potenzialità. Mi ha trasmesso l’idea della tecnologia in quanto strumento di supporto alle espressioni artistiche. E di strada ne è stata fatta in tal senso.

In SMI attualmente ricopro il ruolo di Service Desk Manager. Gli studi statistici e classici mi aiutano ad andare nel dettaglio delle attività, ma anche ad osservarle nel loro complesso. Il mio lato creativo invece interviene trovando soluzioni innovative, che fanno guardare al problema con una differente prospettiva.

Nel tempo la voglia di esplorare è diventata più forte di prima ma è rivolta verso il futuro, dove creatività e tecnologia assumono un ruolo sempre più significativo.

ANTONELLA

#smiacademy_SMIERS

Quando anni fa abbiamo pensato a un’azienda nostra, lo abbiamo fatto partendo da un presupposto: volevamo essere diversi da tutto quello che ci aveva portato fin lì.
E così è stato.
Noi siamo la SMI.
Per declinare meglio questo verbo essere, dobbiamo darne un significato univoco.
Essere SMI significa buttare il borsone a terra quando un tuo collega è in difficoltà e tu sei già pronto a chiudere il pc per andare in palestra.
Cercare di fare la cosa giusta, ovvero non fare nulla che danneggi qualcun altro o lo metta in svantaggio. Essere curiosi, sempre e di qualsiasi cosa. Non aver paura di mettere il naso ovunque prima di dire non mi piace.

Ricercare l’eccellenza. Non accontentarsi di una cosa fatta a metà. Se devi fare una cosa cerca di farla davvero, davvero bene.
Essere proattivi. Non aspettare che gli altri facciano accadere qualcosa: se c’è un problema, cerca di trovare tu per primo la soluzione.
Essere gentili. Far parte di SMI significa accorgersi che il tuo compagno di stanza non sta bene, fermarsi un attimo e chiedere “Come stai?”.
Essere amichevoli e disponibili. Vuol dire tenere la “porta aperta” alle relazioni: coinvolgere i nuovi colleghi per farli sentire parte di un gruppo. Ma significa anche essere un manager sempre pronto all’ascolto.
Riconoscere i meriti e i traguardi raggiunti. Che sia con una mail, un viaggio, un complimento, il successo di uno è il successo di tutti.
Essere umili, perché non c’è traguardo che sia possibile senza l’ispirazione o il contributo di un altro, anche solo semplicemente per il sorriso che ti riserva al mattino.
Essere trasparenti, onesti ed etici. Tutto il resto non ci interessa.
Avere senso dell’umorismo. In SMI crediamo che non bisogni essere seriosi per esseri seri. E noi, seri, lo siamo tantissimo, per il rispetto e la responsabilità che nutriamo per noi stessi e nei confronti dei nostri clienti.

Tutto questo è essere SMI, o meglio essere uno SMIERS.
Noi siamo gli SMIERS
Piacere di conoscervi.

#eotf_luglio2020

La natura è fonte di ispirazione continua per realizzare nuove tecnologie e migliorare quelle esistenti. L’evoluzione della soft robotics, la scienza dei robot morbidi, senza scheletro né componenti rigide, stavolta si è ispirata all’ambiente marino, nello specifico alla medusa.

I ricercatori di Ingegneria della North Carolina State University e della Temple University hanno sviluppato le  cosiddette meduse-bot con una tecnica che utilizza polimeri precompressi per rendere più potenti i soft robot. Gli ultimi prototipi hanno così superato in velocità  le loro controparti naturali.

Il binomio scienza-natura compie un altro passo in avanti verso un nuovo futuro.
Quali le implicazioni?  

Per approfondire https://bit.ly/2ZOFsQ2

#throwback_Antonio Aronne

Antonio Aronne ci racconta la sua esperienza di musicista e produttore durante il lockdown che ha colpito tutto il mondo della musica e come la tecnologia abbia giocato un ruolo importante.

Il meglio del passato e del presente, direttamente dal Recording Studio Compresso, dove innovazione e tradizione convivono grazie a positive contaminazioni. Un esempio su tutti è la leggendaria consolle Neve, presente anche negli studi di beatlesiana memoria di Abbey Road.
“La qualità del suono ha raggiunto le case di tutti noi grazie alla tecnologia.” È stato un obiettivo importante, insieme all’interconnessione di artisti sparsi in tutto il mondo, come sottolinea Antonio.
L’ingegno umano, che di necessità fa virtù, ha fatto così un ulteriore passo in avanti nel mondo della discografia, scrivendo un nuovo futuro.   

Per tutti i dettagli e per scoprire i nuovi scenari dell’universo del suono, non perdetevi l’intervista con il nostro Marco Dalla Chiesa che ha incontrato per SMI Technologies and Consulting: Antonio Aronne.

THROWBACK: un salto nel passato, il focus sul presente, un’ipotesi sul futuro.

Per la nuova rubrica #throwback, il nostro Marco Dalla Chiesa ha incontrato per SMI il musicista e produttore Antonio Aronne. Il meglio del passato e del presente, direttamente da Studiocompresso Recording Studio. Per tutti i dettagli e per scoprire i nuovi scenari dell’universo del suono, non perdetevi l’intervista!

Pubblicato da SMI Technologies & Consulting su Martedì 7 luglio 2020

#savethevent_luglio 2020

Per la Rubrica del Save the Event di luglio abbiamo pensato di proporvi i Podcast. Sotto l’ombrellone o in barca, all’ombra di un albero o in relax sulla chaise longue di casa, il luogo non ha importanza; vi basterà uno smartphone e se preferite un paio di cuffie. Grazie alla loro natura, informarsi e formarsi non è mai stato così pratico.

Siamo sicuri che ora vi sia venuta voglia di mettervi ad ascoltare qualcosa. Ma da dove iniziare?

Niente paura: abbiamo selezionato per voi dei Podcast!

ETA BETA
Eta Beta è il programma di Radio 1 ideato e condotto da Massimo Cerofolini, dedicato ai fermenti innovativi che investono la società, dal web all’economia, dal tempo libero alla cultura.
https://bit.ly/31FL7dG

2030 – THE SOUND OF FUTURE
2030 è un viaggio audio nelle tecnologie del futuro alla portata di chiunque.
Dall’intelligenza artificiale al 5G, dal quantum computing ai big data, un podcast per scoprire come l’innovazione sta cambiando e cambierà le nostre vite grazie ai contributi dei più importanti esperti del panorama italiano. Regia e voce di Andrea Frollà, tech journalist.
https://bit.ly/2D7dbwp

ARCHEOLOGIA INFORMATICA
Alla riscoperta delle origini del Computer. Archeologia Informatica vuole essere un progetto crossmediatico relativo alla storia dell’informatica, del computer, dei linguaggi di programmazione. Il racconto della storia informatica dalle origini fino agli anni 90, con spunti relativi all’attualità.
https://bit.ly/38nDCcA

INNOVAZIONE 2020
Il Podcast delle Conversazioni con i protagonisti dell’innovazione in Italia.
Spunti, idee, scambi e riflessioni da chi e per chi vuole disegnare il futuro.
https://bit.ly/3ilak2W

RDS – 100 SECONDI TECNOLOGIA
100 secondi di tecnologia con Riccardo Luna.
https://bit.ly/3gr4hs6

#smipeople_Daniele Ucci

“Mi piace capire quello che faccio, è importante per me arrivare a una consapevolezza e comprendere fino a che punto possa spingermi. Come in pista, in sella a una moto, è importante conoscere e testare i limiti del mezzo e del percorso, guardando sempre con fiducia al traguardo.

Sono diversi i momenti che hanno segnato la mia vita, scelte che hanno determinato le direzioni successive che ho intrapreso, dettate dalla curiosità, dalla voglia di capire, esplorare e comprendere le varianti che spostano l’asticella determinando il successo.

Il 25 giugno 2012 è il giorno che più di tutti ha stabilito un cambiamento nella mia vita. Una caduta durante il Campionato di Motorsport, il pensiero a mia figlia di solo un anno; l’amore di padre ha cambiato le mie priorità e dettato nuovi obiettivi.

Lo sport è rimasto un aspetto essenziale della mia vita. Tutte le mattine un giro in bici o una corsa a piedi sono il mio rito fondamentale per una partenza positiva, un momento di raccolta e di stimolo.

Prima arruolato nell’Arma dei Carabinieri nel reparto di criminologia e reati informatici poi, dopo la sofferta scelta del congedo, nell’ambito della cyber security con un progetto internazionale. Successivamente, è nata la necessità di cambiare e ripartire. Darmi una nuova possibilità, professionale e personale.

Nel 2018 l’incontro con SMI, un’azienda che da l’opportunità di esprimere te stesso, dove esplorare nuove realtà e nuove modelli di business è una regola e non una eccezione. In SMI ricopro la figura di Business Developer ed essere parte di questa squadra significa avere ogni giorno fiducia ed autonomia.

Sono di nuovo in sella, nuove piste, nuove sfide.”

DANIELE

#eotf_giugno2020

Un ulteriore salto evolutivo è stato fatto nell’ambito dell’intelligenza artificiale e delle velocità di calcolo ad essa connesse: il Quantum Machine Learning.
Enormi potenze computazionali per migliorare i sistemi di apprendimento e previsione.
Scenari futuristici si aprono in differenti campi pensando a tutte le possibili applicazioni.

Finora, i Quantum Computer erano lontani dalla nostra dimensione “quotidiana”, ma la ricerca ha compreso le sue straordinarie potenzialità per la sfera sociale. Questo salto evolutivo produrrebbe miglioramenti in vari ambiti: dalla gestione della rete dei sistemi di veicoli a guida autonoma di una città, alle applicazioni di traduzione simultanea.
Significative poi sarebbero le implicazioni in ambito sanitario e farmaceutico.

Molteplici sono gli interrogativi e tanta è la curiosità di comprendere e superare i confini di questa nuova realtà. 

Per Approfondire:
https://bit.ly/3cHahdT
https://bit.ly/3h4kvIG

#savethevent_giugno 2020

Anche gli Eventi hanno il sapore della ripartenza. Per il mese di Giugno la Rubrica si alterna tra il virtuale ed il reale. Nonostante persista un significativo numero di eventi online, c’è chi, fiducioso davanti ai primi segnali positivi, inizia a riportare confronto e formazione in ambienti tangibili.

La tecnologia, in quanto strumento, si conferma nuovamente fonte di opportunità, donandoci una realtà nuova, dove le occasioni si moltiplicano e convergono, in cui virtuale e reale si fondono in quella che Floridi definisce l’era dell’onlife.

A noi non resta che scegliere!

Conferenza internazionale istituita per attrarre e presentare gli ultimi risultati della ricerca sull’Iot.

📍 GLOBAL IoT SUMMIT
📆  3 giugno
https://bit.ly/3colYG0

Il WMF online è un evento online multisala con in programma oltre 30 sale formative sui temi legati al Web Marketing e all’Innovazione, più di 200 Speaker e Ospiti – tra cui Sophia, il robot umanoide più avanzato al mondo – , talk ispirazionali sul Mainstage, Startup Competition online e molto altro. 

📍 FESTIVAL SULL’INNOVAZIONE DIGITALE
📆  4-5-6 giugno
https://bit.ly/2TXxAJE

“Tecnologia per ripartire”: le opportunità del digitale nell’era post Covid-19″.

📍 DIGITALIC
📆  4giugno
https://bit.ly/2XjkQ2d

L’automazione intelligente – la combinazione di intelligenza artificiale e automazione – sta iniziando a cambiare il modo di fare business in quasi tutti i settori dell’economia. Questa la premessa per l’evento di Johannesburg.

📍 INTELLIGENT AUTOMATION
📆  17-18 giugno
Johannesburg, South Africa
https://bit.ly/3dnkL3f

AUTO TEQ 5G è l’unico evento internazionale che in Italia analizza la convergenza tra il mercato automotive e le telecomunicazioni, così come i servizi integrati o abilitati a bordo del veicolo. L’obiettivo è quello di fornire un’analisi sullo stato dell’arte dei servizi, oggi e in prospettiva.

📍AUTO 5G TEQ
📆  18 giugno
https://bit.ly/2SAIapk

Data Center Innovation Day: progettare, implementare e gestire data center efficienti e sicuri.

📍 DATA CENTER INNOVATION DAY
📆 18 giugno
Roma, Italia
https://bit.ly/3eCfV2b

CoderDojo Etneo, il laboratorio gratuito per giovani esploratori del digitale dove è possibile imparare a programmare un videogioco ed imparare ad utilizzare gli strumenti digitale in modo responsabile.

📍 PALESTRA PER LA MENTE
📆 20 giugno
https://bit.ly/2U0A1eN

#smipeople_Roberta Lisi

La vita è un ciclo di occasioni, una serie di eventi più o meno fortunati che bisogna saper accettare sempre e comunque con tenacia, fiducia ed ottimismo.

Chiusa una porta si apre un portone, ed è proprio vero! La mia vita è stata caratterizzata sin dalle primissime esperienze da momenti di piena attività alternati a crisi, interruzioni.
Il cambiamento non mi spaventa. Anzi, è fonte di nuove opportunità.

Tutto è iniziato con una sfida vinta con giovani colleghe piene di entusiasmo che poi nel tempo mi ha portato ad assistere ai primi grandi cambiamenti ed al passaggio dal cartaceo al digitale legati alla patente di guida. La “memoria storica” mi definiscono i colleghi del mondo dei trasporti, e saper di aver contribuito a questi processi è davvero stimolante ed entusiasmante.

Il mio lavoro è la mia passione ma il mio sogno nel cassetto è il viaggio. Non riesco a dedicarmi molto alla scoperta di “nuovi mondi”. Le mie giornate si dividono tra la famiglia, la casa ed il lavoro. Resta però sempre importante per me trovare occasioni per attivare nuovi stimoli: le uscite con le amiche e le attività sportive sono i momenti che preferisco.

Nella continua ricerca di quel senso di appartenenza e la voglia di costruire, due anni fa la mia strada si è incrociata con quella di SMI.
E così, come è stato per i diversi momenti significativi della mia vita, ho incontrato SMI “per caso”. In azienda mi occupo di assistenza tecnica per il Ministero dei Trasporti, un ruolo che richiede precisione e che rispecchia il mio lato più pignolo.

Essere parte di SMI per me significa essere tornata da dove ero partita. Aver trovato quell’entusiasmo che avevo lasciato alla Roberta di 25 anni fa. Un senso di appartenenza ritrovato, dove la condivisione dei progetti e degli interessi sono la chiave del successo di squadra. Una squadra fatta di persone. E questo mi piace.

ROBERTA